Da sempre appassionata d'arte, nel 2001 ha il suo primo incontro con il Gruppo Acquerellisti Ticinesi GAT e, sotto la guida di Ettore Maiotti, inizia i corsi di pittura e tutte le sue diverse tecniche, dall'olio al pastello, dalla tempera al carboncino, ma si emoziona in modo particolare al disegno e all'acquerello. Nel 2005 frequenta a Venezia l'atelier di Nicola Sene dove le vengono insegnate le techiche di base dell'incisione calcografica. Anche questo mondo la colpisce in modo particolare e quindi negli anni si perfeziona e si aggiorna a Milano presso la Stamperia il Foglio, con Moreno Chiodini e Ivan Pengo.

E' responsabile dal 2006 dell'Atelier il NEROgAT, dove insegna le tecniche di base per dar modo, a chi lo desidera, di comprendere questo mondo cosi intrigante.